Crescono le aziende agricole under 35

Sono ben 55 mila le aziende agricole italiane guidate da giovani under 35 e rappresentano il 10% delle imprese del settore agricolo.  Negi ultimi 3 anni queste aziende sono cresciute del 14% mostrando il forte interesse dei giovani nei confronti dell’agricoltura, questo è quanto emerge dall’Osservatorio “Giovani agricoltori” di Nomisma.

I segnali di questo ritorno alla terra sono molteplici, sono stati ben 30mila i giovani che hanno fatto richiesta per l’insediamento in agricoltura dei Piani di sviluppo rurale (Psr) dell’Unione Europea, a inizio 2018, andando oltre ogni stima e un altro dato record è stato il +36% del numero di studenti iscritti nelle scuole superiori di agraria in Italia negli ultimi cinque anni.

Dove vivono i giovani agricoltori?

Le regioni che concentrano il maggior numero di aziende agricole under 35 sono: Sicilia, Puglia, Campania, Calabria e Lazio forte quindi la loro presenza nel centro sud.

Bisogna evidenziare però che le aziende agricole del nord pur essendo numericamente inferiori presentano le performance più elevate per risultati economici, infatti le prime 5 regioni per valore della produzione sono Lombardia (409 mila euro di valore della produzione media per azienda), seguite da Veneto (305 mila), Emilia-Romagna (180 mila), Piemonte (135 mila) e Friuli Venezia Giulia (97 mila euro).

I settori che piacciono di più alle aziende agricole under 35

I settori produttivi che attirano di più le aziende agricole under 35 sono legate soprattutto all’allevamento e alla coltivazione di frutta e ortaggi mentre è quasi nulla la presenza di queste aziende nella produzione dei cereali e delle olive. Dato fisiologicamente influenzato dalla marginalità dei settori.

Dall’Osservatorio “Giovani agricoltori” di Nomisma vediamo infatti che quelle ovicole e del latte (incidono del 10% sul totale delle aziende specializzate in questo settore produttivo), subito dopo l’orticolo (8%), il suinicolo (6%), il frutticolo e il vitivinicolo (5%).

Forte tra i giovani agricoltori anche la presenza nel settore ricettivo (agriturismi), nel settore sociale (fattorie didattiche…) e nella trasformazione di prodotti agricoli.

Come si posizionano le aziende agricole Under 35 nel confronto internazionale?

In un confronto internazionale le imprese dei giovani agricoltori sono, in termini assoluti, più numerose di quelle francesi (38 mila circa), spagnole (34 mila) e tedesche (20.500).

Non solo dal punto di vista della numerosità ma anche nella parte economica le aziende agricole under 35 mostrano risultati sopra la media e sono tra le prime in Europa.

Infatti il valore medio della produzione è di 98,7 mila euro contro i 65 mila della Spagna e i 55,6 mila della media Ue, sono invece lontane dai numeri dai risultati di Francia (169,7 mila euro) e Germania (198 mila euro). Il Gap con Francia e Germania deriva soprattutto dalla diversa dimensione territoriale media delle aziende italiane 20 ettari contro i 62 dei tedeschi e i 78 ettari dei francesi.

 

Fonte: Osservatorio sui giovani agricoltori Nomisma

NEWS CORRELATE

Leasing macchine agricole: perché sceglierlo?

Chi l’ha detto che agricoltura e innovazione non possono andare a braccetto? Una risposta efficace per chi intende rinnovare il parco di macchine agricole viene da Credito Agricolo, il settore di Banca IFIS Impresa dedicato all’agricoltura, ed è rappresentato dal leasing. Leasing per acquistare macchine agricole: cos’è? Quando si parla di leasing ci si riferisce … Continua

Elicicoltura: Il business dell’allevamento delle lumache

Sempre di più si sente parlare dell’allevamento delle lumache o chiocciole, detto anche elicicoltura. Intorno a questo settore sta nascendo un forte interesse generato soprattutto dalla crescente domanda di mercato. L’evoluzione dell’elicicoltura in Italia e nel mondo In Italia l’elicicoltura ha visto una crescita esponenziale sia nei consumi sia nelle superfici impiegate per l’allevamento. Il … Continua

Agricoltura in Fiera: fiere ed esposizioni di marzo

  La rubrica Agricoltura in Fiera raccoglie le principali fiere ed esposizioni legate al mondo dell’agricoltura e dell’allevamento. Ecco dove si svolgeranno in questo mese di marzo i principali eventi dedicati all’informazione e l’aggiornamento su temi legati ad agricoltura e allevamento, occasioni d’incontro tra addetti ai lavori e appassionati del settore.       Di … Continua

Gruppo Banca IFIS: Il CDA approva i risultati preliminari 2018

Il Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS, riunitosi oggi sotto la presidenza di Sebastien Egon Fürstenberg, ha approvato i risultati preliminari relativi all’esercizio 2018. Il 7 marzo 2019 verrà approvato il progetto di bilancio 2018. «Nel 2018 Banca IFIS ha continuato a crescere in tutti i segmenti di business grazie all’eccellente lavoro di tutto il … Continua

Agricoltura in Fiera: fiere ed esposizioni di febbraio

  Anche a febbraio la rubrica Agricoltura in Fiera raccoglie le principali fiere ed esposizioni legate al mondo dell’agricoltura e dell’allevamento. In diverse città italiane questo mese si svolgeranno eventi dedicati all’informazione, l’aggiornamento e l’incontro tra addetti ai lavori e appassionati del settore.       Di seguito le fiere di febbraio:     Nome Filiere … Continua

Agricoltura in Fiera: fiere ed esposizioni di gennaio

  Con il nuovo anno riparte la rubrica Agricoltura in Fiera. Quali sono gli eventi a cui non mancare in questo mese di gennaio? Diverse città italiane, infatti, questo mese accoglieranno fiere ed esposizioni dedicate al settore agricole e dell’allevamento e che, come di consueto, richiameranno molti addetti ai lavori e appassionati del settore.     … Continua

Agrifuture, Banca IFIS e Fondazione Minoprio disegnano il futuro sostenibile dell’Agricoltura made in Italy

Con una produzione di 54,7 miliardi e un valore aggiunto di 31,5 miliardi, l’Agricoltura è una delle punte di diamante del made in Italy perché fornisce materie prime d’eccellenza a una filiera, quella Agroalimentare, dove l’Italia è leader per qualità produttiva. Abbiamo il cibo e i brand più ricercati del pianeta, siamo primi al mondo … Continua

Banca IFIS: margini e clienti in crescita nei primi 9 mesi del 2018

«In questi nove mesi Banca IFIS ha continuato a crescere e ad assicurare supporto all’economia del Paese, anche in un clima macro in progressivo deterioramento», spiega Giovanni Bossi, Amministratore Delegato di Banca IFIS. «Ci presentiamo ai mercati con un solido assetto patrimoniale e finanziario. La Banca detiene una quantità modesta di titoli di Stato, tra … Continua