Agrifuture, Banca IFIS e Fondazione Minoprio disegnano il futuro sostenibile dell’Agricoltura made in Italy

Con una produzione di 54,7 miliardi e un valore aggiunto di 31,5 miliardi, l’Agricoltura è una delle punte di diamante del made in Italy perché fornisce materie prime d’eccellenza a una filiera, quella Agroalimentare, dove l’Italia è leader per qualità produttiva.

Abbiamo il cibo e i brand più ricercati del pianeta, siamo primi al mondo per qualità ed etichette (Dop, Igp, Stg), eppure siamo solo quinti in Europa nella classifica delle esportazioni: 41 miliardi di export per 818 prodotti certificati, contro i 76 miliardi della Germania che vanta però 164 etichette e i 60,5 miliardi di vendite all’estero dei cugini francesi a quota 681 etichette. Il quadro è emerso oggi nel corso di «Agrifuture: esperienze fertili per aziende agricole e zootecniche» il convegno organizzato da Fondazione Minoprio e Banca IFIS Impresa con il sostegno dell’Unione Europea, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, di Regione Lombardia e del FSE. L’appuntamento, che si è svolto presso la Fondazione a Vertemate con Minoprio (Co), si inserisce nell’azione di diffusione delle attività formative dei nuovi percorsi di istruzione tecnica superiore con particolare attenzione all’industria 4.0.

La mattinata è stata dedicata agli studenti; sono stati affrontati i temi della formazione e dell’innovazione nelle imprese con focus su tecnologie, droni e app, che hanno suscitato numerose domande dei giovani interessati ad avvicinarsi maggiormente all’utilizzo di queste strumentazioni e a capire come poter creare facili rapporti km 0 con il consumatore. Nel pomeriggio la discussione, successiva all’overview numerica sulle performance del settore, si è incentrata sulle nuove sfide di processo/prodotto e sulla sostenibilità economica delle imprese agricole: efficienza, reddittività e competitività negli scenari globali.

«Banca IFIS con i suoi prodotti “a misura” di PMI è al fianco delle imprese e delle filiere agricole del made in Italy per supportarne lo sviluppo dimensionale e internazionale – ha precisato Luca Bigatti, responsabile Credito Agricolo di Banca IFIS, intervenuto nella tavola rotonda “Come aumentare competitività e ricavi per le imprese che operano in Agricoltura” –. La frammentazione e la piccola dimensione delle nostre aziende portano a un autentico paradosso: siamo il Paese europeo che, pur avendo più etichette di qualità, resta fanalino di coda per vendite all’estero e quote di mercato. Vogliamo aiutare le aziende in questo percorso di consapevolezza del ruolo globale che devono ricoprire. Per farlo, serve buona finanza ma anche un approccio imprenditoriale innovativo e strutturato che, accanto al 4.0, non scordi i fondamentali della sana e robusta gestione d’impresa».

«Con i percorsi formativi per futuri tecnici specializzati, definiti ITS – ha spiegato Anna Zottola, responsabile Formazione della Fondazione Minoprio, che ha aperto i lavori della giornata – la Fondazione Minoprio sta promuovendo un’offerta formativa innovativa conciliando le conoscenze agronomiche con le competenze di progettazione di nuovi processi di produzione e di sensori in Agricoltura 4.0. Grazie al supporto di una rete di partner tecnici, si garantisce l’immediato inserimento occupazionale degli studenti in aziende in continuo rinnovamento».

Nella giornata di ieri Banca IFIS ha comunicato di aver messo a disposizione degli studenti due borse di studio per un percorso estivo 4.0 all’interno del Digital Summer Camp residenziale presso H-Farm di Roncade (Tv).

NEWS CORRELATE

Leasing macchine agricole: perché sceglierlo?

Chi l’ha detto che agricoltura e innovazione non possono andare a braccetto? Una risposta efficace per chi intende rinnovare il parco di macchine agricole viene da Credito Agricolo, il settore di Banca IFIS Impresa dedicato all’agricoltura, ed è rappresentato dal leasing. Leasing per acquistare macchine agricole: cos’è? Quando si parla di leasing ci si riferisce … Continua

Elicicoltura: Il business dell’allevamento delle lumache

Sempre di più si sente parlare dell’allevamento delle lumache o chiocciole, detto anche elicicoltura. Intorno a questo settore sta nascendo un forte interesse generato soprattutto dalla crescente domanda di mercato. L’evoluzione dell’elicicoltura in Italia e nel mondo In Italia l’elicicoltura ha visto una crescita esponenziale sia nei consumi sia nelle superfici impiegate per l’allevamento. Il … Continua

Agricoltura in Fiera: fiere ed esposizioni di marzo

  La rubrica Agricoltura in Fiera raccoglie le principali fiere ed esposizioni legate al mondo dell’agricoltura e dell’allevamento. Ecco dove si svolgeranno in questo mese di marzo i principali eventi dedicati all’informazione e l’aggiornamento su temi legati ad agricoltura e allevamento, occasioni d’incontro tra addetti ai lavori e appassionati del settore.       Di … Continua

Gruppo Banca IFIS: Il CDA approva i risultati preliminari 2018

Il Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS, riunitosi oggi sotto la presidenza di Sebastien Egon Fürstenberg, ha approvato i risultati preliminari relativi all’esercizio 2018. Il 7 marzo 2019 verrà approvato il progetto di bilancio 2018. «Nel 2018 Banca IFIS ha continuato a crescere in tutti i segmenti di business grazie all’eccellente lavoro di tutto il … Continua

Agricoltura in Fiera: fiere ed esposizioni di febbraio

  Anche a febbraio la rubrica Agricoltura in Fiera raccoglie le principali fiere ed esposizioni legate al mondo dell’agricoltura e dell’allevamento. In diverse città italiane questo mese si svolgeranno eventi dedicati all’informazione, l’aggiornamento e l’incontro tra addetti ai lavori e appassionati del settore.       Di seguito le fiere di febbraio:     Nome Filiere … Continua

Agricoltura in Fiera: fiere ed esposizioni di gennaio

  Con il nuovo anno riparte la rubrica Agricoltura in Fiera. Quali sono gli eventi a cui non mancare in questo mese di gennaio? Diverse città italiane, infatti, questo mese accoglieranno fiere ed esposizioni dedicate al settore agricole e dell’allevamento e che, come di consueto, richiameranno molti addetti ai lavori e appassionati del settore.     … Continua

Crescono le aziende agricole under 35

Sono ben 55 mila le aziende agricole italiane guidate da giovani under 35 e rappresentano il 10% delle imprese del settore agricolo.  Negi ultimi 3 anni queste aziende sono cresciute del 14% mostrando il forte interesse dei giovani nei confronti dell’agricoltura, questo è quanto emerge dall’Osservatorio “Giovani agricoltori” di Nomisma. I segnali di questo ritorno … Continua

Banca IFIS: margini e clienti in crescita nei primi 9 mesi del 2018

«In questi nove mesi Banca IFIS ha continuato a crescere e ad assicurare supporto all’economia del Paese, anche in un clima macro in progressivo deterioramento», spiega Giovanni Bossi, Amministratore Delegato di Banca IFIS. «Ci presentiamo ai mercati con un solido assetto patrimoniale e finanziario. La Banca detiene una quantità modesta di titoli di Stato, tra … Continua