Credito Agricolo e Tenute Piccini insieme per la crescita della filiera vitivinicola in Italia

Il 19 giugno 2018 è stata annunciata la sigla della convenzione con Tenute Piccini, nell’incantevole sede di questa storica azienda del territorio toscano, che da quattro generazioni produce con passione vino in sei differenti tenute.

“Questa è una zona caratterizzata da produzione di alta qualità e a noi interessa la promozione di questo territorio anche attraverso la partnership con Banca Ifis” Mario Piccini.

“Piccini rappresenta una delle poche grandi aziende vinicole al 100% a conduzione familiare e questo per noi è un motivo di vanto. All’inizio del 2000 l’azienda decide strategicamrnte di concentrarsi sui mercati esteri che attualmente assorbono l’80% della produzione” Deborah Provenzani, Export Manager di Tenute Piccini.

La filiera vitivinicola è un comparto chiave per il Paese, in continua trasformazione e con una forte vocazione all’export. Grazie a questo accordo Credito Agricolo garantirà un nuovo rapporto per la gestione dei pagamenti per la consegna dell’uva, facilitando l’accesso al credito per le imprese agricole fornitrici coinvolte.

L’operazione prevede:
• La cessione totale delle fatture derivanti dalla consegna dell’uva al termine della stagione;
• Il pagamento delle fatture da parte di Banca IFIS alle scadenze concordate.

“Banca IFIS anticiperà il pagamento delle fatture dei fornitori e i costi di questa operazione saranno sostenuti da Tenute PicciniLuca Bigatti, Resp. di Credito Agricolo “in questo modo i pagamenti saranno garantiti e i tempi saranno più corti”

La collaborazione tra Tenute Piccini e Credito Agricolo creerà benefici per tutto il comparto del Chianti prodotto dall’azienda Piccini garantendo:
• Sicurezza di incasso da parte dei fornitori;
• Scadenze di pagamento definite;
• Tempi di incasso per i fornitori ridotti rispetto al passato.

 

Guarda il video!

 

 

NEWS CORRELATE

Elicicoltura: Il business dell’allevamento delle lumache

Sempre di più si sente parlare dell’allevamento delle lumache o chiocciole, detto anche elicicoltura. Intorno a questo settore sta nascendo un forte interesse generato soprattutto dalla crescente domanda di mercato. L’evoluzione dell’elicicoltura in Italia e nel mondo In Italia l’elicicoltura ha visto una crescita esponenziale sia nei consumi sia nelle superfici impiegate per l’allevamento. Il … Continua

Regione Lombardia stanzia contributi a fondo perduto per l’agricoltura

La Regione Lombardia mette a disposizione € 2.958.966 per progetti di ricerca in campo agricolo e forestale a sostegno del settore agricoltura. La Regione Lombardia vuole sostenere ed incoraggiare la promozione dei processi di innovazione e la creazione di partnership tra i diversi attori della filiera. La richiesta di partecipazione può essere presentata singolarmente o … Continua

Leasing macchine agricole: perché sceglierlo?

Chi l’ha detto che agricoltura e innovazione non possono andare a braccetto? Una risposta efficace per chi intende rinnovare il parco di macchine agricole viene da Credito Agricolo, il settore di Banca IFIS Impresa dedicato all’agricoltura, ed è rappresentato dal leasing. Leasing per acquistare macchine agricole: cos’è? Quando si parla di leasing ci si riferisce … Continua

Macfrut, la vetrina internazionale dell’ortofrutta

Macfrut è la fiera internazionale del settore ortofrutticolo italiano che avrà luogo a Rimini Fiere dal 9 al 11 maggio. Rappresenta un settore in continua crescita che nel mercato italiano e internazionale è molto importante: si pensi al valore dell’export di questo settore che tocca i 5,1 miliardi di euro del 2017 (+ 2,5% rispetto … Continua

VINITALY 2018: SCOPRI CREDITO AGRICOLO!

Banca IFIS Impresa non poteva mancare all’appuntamento di Vinitaly 2018 (Verona, 15-18 aprile), International wine & spirits exhibition, il più grande salone al mondo per metri quadrati e presenze estere dedicato al settore del vino e dei distillati. All’interno dello stand, Padiglione F – Stand F5, potrete trovare gli esperti di Credito Agricolo che risponderanno alle vostre … Continua

ISMEA 2018: gli incentivi per gli agricoltori Junior

Il piatto forte delle politica creditizia a favore delle imprese agricole sarà il bando Ismea 2018, creato per favorire il primo insediamento in agricoltura dei giovani di età compresa tra i 18 e i 41 anni. Nelle prossime settimane, infatti, l’Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare protrebbe rilasciare l’avviso per candidarsi. Queste agevolazioni … Continua