ISMEA 2018: gli incentivi per gli agricoltori Junior

Il piatto forte delle politica creditizia a favore delle imprese agricole sarà il bando Ismea 2018, creato per favorire il primo insediamento in agricoltura dei giovani di età compresa tra i 18 e i 41 anni. Nelle prossime settimane, infatti, l’Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare protrebbe rilasciare l’avviso per candidarsi. Queste agevolazioni sono rivolte a imprese individuali e società agricole ed hanno premi fino a 70mila euro relativi a progetti tra i 250mila e i 2 milioni di euro.

Gli obiettivi

La misura ha l’obiettivo di incentivare sul territorio nazionale il prestito agricolo e di favorire il ritorno dei giovani all’agricoltura grazie all’acquisto agevolato di terreni. Con Ismea 2018 si vuole in questo modo eliminare gli ostacoli, come l’accesso al credito, per quanti intendano avviare un’impresa nel settore.
Nello specifico l’agevolazione riguarderà sia le aree del Centro Nord sia del Centro Sud (30mila euro a lotto), e passa da un bando a sportello con condizioni di ammissibilità (titolo di studio di livello universitario di indirizzo agrario, diploma di scuola media superiore in campo agrario, un’esperienza lavorativa di almeno due anni in qualità di coadiuvante familiare ovvero di lavoratore agricolo) e di ordine cronologico di presentazione delle domande.
In dettaglio, per chi sceglie l’attività agricola e intende procedere all’acquisto di strutture fondiarie, il premio in conto interessi è di 70mila euro, erogati in due tranche: il 60% all’inizio dell’ammortamento dell’intervento, il resto a completamento del piano aziendale se valutato positivamente.

Ismea 2018 quindi consentirà ai giovani che hanno un progetto e un business plan di avviare un’impresa agricola e diventerà di fatto proprietaria dei terreni consentendo ai giovani imprenditori agricoli di riscattarli entro 30 anni a tassi bassissimi. In caso di mortalità di un’impresa o di dismissione dei terreni, le superfici tornano nella disponibilità del nostro istituto, all’interno della Banca della terra, per nuove assegnazioni.

NEWS CORRELATE

Elicicoltura: Il business dell’allevamento delle lumache

Sempre di più si sente parlare dell’allevamento delle lumache o chiocciole, detto anche elicicoltura. Intorno a questo settore sta nascendo un forte interesse generato soprattutto dalla crescente domanda di mercato. L’evoluzione dell’elicicoltura in Italia e nel mondo In Italia l’elicicoltura ha visto una crescita esponenziale sia nei consumi sia nelle superfici impiegate per l’allevamento. Il … Continua

Regione Lombardia stanzia contributi a fondo perduto per l’agricoltura

La Regione Lombardia mette a disposizione € 2.958.966 per progetti di ricerca in campo agricolo e forestale a sostegno del settore agricoltura. La Regione Lombardia vuole sostenere ed incoraggiare la promozione dei processi di innovazione e la creazione di partnership tra i diversi attori della filiera. La richiesta di partecipazione può essere presentata singolarmente o … Continua

Gruppo Banca IFIS: Il CDA approva i risultati preliminari 2018

Il Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS, riunitosi oggi sotto la presidenza di Sebastien Egon Fürstenberg, ha approvato i risultati preliminari relativi all’esercizio 2018. Il 7 marzo 2019 verrà approvato il progetto di bilancio 2018. «Nel 2018 Banca IFIS ha continuato a crescere in tutti i segmenti di business grazie all’eccellente lavoro di tutto il … Continua

Agricoltura in Fiera: fiere ed esposizioni di febbraio

  Anche a febbraio la rubrica Agricoltura in Fiera raccoglie le principali fiere ed esposizioni legate al mondo dell’agricoltura e dell’allevamento. In diverse città italiane questo mese si svolgeranno eventi dedicati all’informazione, l’aggiornamento e l’incontro tra addetti ai lavori e appassionati del settore.       Di seguito le fiere di febbraio:     Nome Filiere … Continua

Agricoltura in Fiera: fiere ed esposizioni di gennaio

  Con il nuovo anno riparte la rubrica Agricoltura in Fiera. Quali sono gli eventi a cui non mancare in questo mese di gennaio? Diverse città italiane, infatti, questo mese accoglieranno fiere ed esposizioni dedicate al settore agricole e dell’allevamento e che, come di consueto, richiameranno molti addetti ai lavori e appassionati del settore.     … Continua

Crescono le aziende agricole under 35

Sono ben 55 mila le aziende agricole italiane guidate da giovani under 35 e rappresentano il 10% delle imprese del settore agricolo.  Negi ultimi 3 anni queste aziende sono cresciute del 14% mostrando il forte interesse dei giovani nei confronti dell’agricoltura, questo è quanto emerge dall’Osservatorio “Giovani agricoltori” di Nomisma. I segnali di questo ritorno … Continua

Agrifuture, Banca IFIS e Fondazione Minoprio disegnano il futuro sostenibile dell’Agricoltura made in Italy

Con una produzione di 54,7 miliardi e un valore aggiunto di 31,5 miliardi, l’Agricoltura è una delle punte di diamante del made in Italy perché fornisce materie prime d’eccellenza a una filiera, quella Agroalimentare, dove l’Italia è leader per qualità produttiva. Abbiamo il cibo e i brand più ricercati del pianeta, siamo primi al mondo … Continua

Banca IFIS: margini e clienti in crescita nei primi 9 mesi del 2018

«In questi nove mesi Banca IFIS ha continuato a crescere e ad assicurare supporto all’economia del Paese, anche in un clima macro in progressivo deterioramento», spiega Giovanni Bossi, Amministratore Delegato di Banca IFIS. «Ci presentiamo ai mercati con un solido assetto patrimoniale e finanziario. La Banca detiene una quantità modesta di titoli di Stato, tra … Continua